english version GABRIELLA POLA NEWS CONSULENZA FINANZIARIA RICERCA Le Opere Contattaci       


 GABRIELLA EMANUELA MARIA POLA MAESTRI Curriculum
Nata a Torino, dove ha conseguito la laurea in Giurisprudenza, vive e Milano dal 1979. Esercita la professione in campo legale finanziario. Nel 1999 ha pubblicato il libro di antropologia "Dottore dica 33"
 

 

 CONSULENZA FINANZIARIA

STUDIO INTERNAZIONALE

Iscritta all'Albo Unico Nazionale dei Promotori Finanziari. Delibera Consob n° 5844 del 18/12/91

 

English  FERTILITY: MALE OR FEMALE?
 
 


Dottore dica 33 Copertina di Stefania Cavatorta Le opere
Libri       "Dottore dica 33"

Poesie   "Figli"
            "
Un amore cosi'"
            "Il sorriso dell'amore"


Acquerelli  "Casale"
 
Ritratti      "Il David"
 
Riproduzioni d'autore

 



NEWS DI GABRIELLA POLA


Da oggi sono disponibili le news aggiornate periodicamente.

News da 1 a 3 di 205      Avanti | Ultimo

05/07/2018
INVIO DI MESSAGGI E TELEFONATE
Nel mese di luglio, dopo l'invio dei dati, tramite il Form del sito, per informazioni o comunicazioni importanti o urgenti, qualora vi sia la segreteria telefonica sul telefono fisso: 0255019617, si possono inviare messaggi o telefonare al n. 3288689735.


30/06/2018
E' UTOPISTICO VIVERE IN MODO NATURALE SENZA VACCINI E SENZA MALATTIE?
E' sempre più difficile per gli organismi umani ed in genere viventi, difendersi dalle sostanze poco naturali con le quali è sempre più possibile venire in contatto, purtroppo ogni giorno, ad iniziare dagli alimenti non naturali e da tutte le sostanze che volutamente o meno si utilizzano o si respirano. La possibilità di difesa primaria è garantire agli organismi di preservare l'integrità originale (ed anche l'epidermide è un organo) evitando quanto si può evitare che rischi di compromettere il loro stato di salute, in modo che gli stessi possano svolgere al massimo le funzioni vitali e di difesa che sono loro prerogativa. Se sostanze endogene, come il fumo di sigaretta o peggio: alcool e droghe possono compromettere il funzionamento degli organi del corpo umano e col tempo renderli più fragili nei confronti di attacchi esterni provenienti da virus, batteri e quindi da parte di vari tipi di malattie, occorrerebbero maggiori dati statistici a riguardo, collegati al territorio, rapportati alla densità della popolazione su quel territorio, ai livelli d’inquinamento ambientali, ai generi alimentari prodotti in quel territorio, per rendere consapevoli i giovani che la qualità della loro vita dipenderà dalla scelta del luogo in cui vivranno e sarà migliore, in funzione delle variabili sopra scritte. E’ importante che vi sia informazione sul fatto che vi sono malattie, soprattutto in paesi esotici, anche non mortali, portate dall’acqua, dagli insetti o da altre cause che possono manifestarsi o meno con forme evidenti ovvero possono infettare in modo blando o silente, provocando però conseguenze e danni a volte permanenti ( come la malaria) o danni d’altro tipo, anche gravi, compresa l’impossibilità di avere figli. Se la vita sedentaria può portare all’infertilità, per problemi di termoregolazione, secondo il parere di esperti, come il già citato professor Sirtori, si può  comprendere la fragilità degli elementi cellulari riproduttivi o gameti se colpiti da malattie o sottoposti ad attacchi  di sostanze di vario genere, anche sintetiche. Per questi motivi oltre a prevedere di avere figli in giovane età si dovrà programmare, anche in tale parte della vita di operare le scelte suddette, inoltre evitare l’assunzione di sostanze non naturali che possano danneggiare tutte le cellule dell’organismo, comprese quelle preposte alla riproduzione. Vivendo a contatto con la natura, in modo sano, anche per poter evitare i vaccini per le malattie infantili, ma superando tali malattie, come fino a pochi decenni fa avveniva per le nostre generazioni, si potranno prevenire anche le malattie più gravi. Superando le malattie infantili  si potranno infatti anche creare anticorpi generici, necessari per scongiurare malattie più gravi ed evitare o minimizzare, almeno nei primi decenni di vita, assunzioni di farmaci; seguendo ritmi naturali, dinamici, piacevoli e benevoli per ogni uomo, favoriti dall’ambiente salutare che deve essere preservato, in quanto essenziale per la vita.


25/05/2018
PRIVACY REGOLAMENTO (UE) 2016/679
Seguendo i principi di liceità, correttezza e trasparenza, nei confronti dei dati, nel rispetto della disciplina vigente e con particolare riferimento al Codice della Privacy, con le successive modifiche ed integrazioni intervenute, in ultimo il Regolamento (UE) del 2016/679, in particolare il principio di trasparenza, individuato all’interno del Capo III del Regolamento, denominato “ I diritti dell’ interessato”, contenente gli art. 12-23, l’acquisizione dei dati potrà avvenire o meno presso l’interessato. Le modalità sono previste dagli art. 13 e 14, norme che consentono d’individuare le informazioni denominate “basilari” e “specifiche” del trattamento, quali: 1. la natura o meno di obbligo contrattuale del trattamento dei dati o di requisito del trattamento al fine di concludere un contratto 2. la durata del trattamento, di cui lo stesso interessato deve essere destinatario, entro un termine ragionevole, non oltre un mese o non oltre la prima comunicazione, qualora i dati personali debbano essere comunicati allo stesso interessato 3. la possibilità di rettificare i dati o chiedere la cancellazione 4. la possibilità di proporre reclamo ad un’autorità di controllo 5. la sussistenza di un trattamento automatizzato ovvero di una “profilazione”. Si evince da tali disposizioni che il Regolamento, nel caso in cui i dati non vengano raccolti presso l’interessato, abbia cercato di garantire una maggiore salvaguardia della posizione dello stesso. La dottoressa Gabriella Pola, in quanto Responsabile dei dati e Titolare ha l’obbligo di trasmettere: 1. i dati identificativi personali 2. le finalità cui il trattamento è destinato, inclusi gli interessi legittimi perseguiti dal titolare 3. i soggetti destinatari o le eventuali categorie di destinatari. 4. le garanzie poste in essere nei confronti di terzi. I dati forniti dagli interessati potranno essere oggetto di trattamento, sempre e comunque avendo riguardo agli obblighi di Legge sopra citati. Finalità del trattamento: i dati raccolti, trattati in modo lecito, saranno utilizzati dalla titolare, dagli sperimentatori, dai collaboratori o dai consulenti, identificati a loro volta, previo il consenso degli interessati stessi. I dati comunicati saranno utilizzati per eseguire in generale gli obblighi di legge; un eventuale rifiuto a tale consenso comporterà l'impossibilità di prestare la consulenza richiesta. I dati saranno trattati secondo la segretezza, prevista dalla normativa sulla Privacy. Si precisa che il titolare, svolgendo attività di ricerca scientifica e storica ossia nell’ambito del pubblico interesse, in base al diritto dell’Unione o nazionale, art. 9 paragrafo 2, rientra, in tali casi, nell’applicabilità delle fattispecie normative che prevedono alcuni esoneri, riguardo al divieto del trattamento di dati personali particolari, quali i dati relativi alla salute e “biometrici” (riguardanti le caratteristiche fisiche, fisiologiche o comportamentali di una persona) ed anche in quanto effettuati per fini rivolti alla salute o al bene sociale; altresì riguardo alle modalità di conservazione dei dati, con riferimento all’utilizzo degli stessi per fini statistici. I dati personali che verranno trasmessi per la consulenza, anche nell’ambito della ricerca, pure relativi alla salute o ad esami ed a stati clinici ed i documenti personali, saranno di volta in volta restituiti (o eliminati su richiesta). In ogni caso i dati trasmessi per la consulenza saranno conservati per il tempo necessario, in funzione della consulenza prestata ossia un tempo determinato che verrà concordato con gli interessati. do il consenso [ ] nego il consenso [ ] Il titolare responsabile dei dati è la dott.sa Gabriella Maestri Pola residente in  Milano Vl. Caldara 47, documento P. G. n. U1V608601K c.f. PLOGRL54S53L219Z e mail: gabriella.pola@fastwebnet.it, dr.gabriellapola@pec.it  (per l’applicazione vi è l’impegno  ad inviare i dati ogni anno alla stessa data in pdf, qualora siano cambiati) Città ________li / /2018 Firma/e*1___________________ *2___________________________   Copyright dr. Gabriella Pola www.gabriellapola.com Sperimentazione 1966-2018 dom. Brevetto MI2004 AO02080  
pag. 1/2
In seguito si potrà anche convenire che i dati siano archiviati presso terzi, previa l’identificazione degli stessi e previo il consenso degli interessati, come stabilito normativamente. Gli interessati possono chiedere di controllare i dati, d’integrarli o di rettificarli o di cancellarli ex art. 17, quando non vi sia un legittimo motivo, come si riscontra nel caso della ricerca che consenta, come in questo caso, di trattarli se pure per un tempo determinato. Gli interessati potranno ricevere informazioni e comunicazioni relativamente ai dati gratuitamente, come previsto dal titolo 5 dell’art. 12, senza alcun costo attribuibile, a meno che l’interessato non presenti delle richieste spropositate o del tutto prive di una base giustificativa. In tale ipotesi il Regolamento per evitare problematiche ingiustificate in capo al titolare, prevede di tutelare la posizione dello stesso, il quale, pur essendo obbligato a dimostrare l’evidente infondatezza delle richieste dell’interessato, potrà: 1. addebitare all’interessato un contributo spese per i costi amministrativi sostenuti, proporzionato alla domanda 2. rifiutare la richiesta. Un 'ipotesi ulteriore in cui il titolare possa rifiutare la richiesta è il caso in cui non sia possibile identificare la persona. Il trattamento dei dati potrà essere effettuato attraverso strumenti manuali, informatici o telematici atti a memorizzare gestire e trasmettere i dati stessi. Il sito risulta protetto da un firewall che blocca l'accesso ad eventuali malintenzionati, inoltre controlli interni del software di navigazione impediscono accessi al sito, non conformi alle sue specifiche di funzionamento e vi sono analoghe garanzie per il servizio e mail privato utilizzato. In ogni caso essendovi l’eventuale possibilità, anche se in casi eccezionali, di non poter garantire del tutto l’ipotesi di evitare danni ai documenti, con esonero delle responsabilità nel caso, il legislatore europeo ha previsto nuove disposizioni per affrontare i rischi derivanti dalla profilazione e dal processo decisionale automatizzato (che includa o meno la profilazione). Pertanto sono previsti: 1. specifici requisiti di trasparenza ed equità 2. maggiori obblighi di responsabilità 3. basi giuridiche specifiche per il trattamento 4. diritto di opporsi alla profilazione ed alla specifica profilazione per il marketing. 5. necessità di effettuare una valutazione dell’impatto sulla protezione dei dati, al verificarsi di determinate condizioni. Nel caso di eventuali danni o rischio di danni che potranno subire i documenti o di perdita degli stessi, si potrà ricorrere all’autorità di controllo ed alle procedure indicate dal Regolamento (UE) 2016/679. L’art. 22 paragrafo 1 riconosce all’ interessato un particolare diritto negativo ovvero quello di non essere sottoposto a decisioni basate unicamente sul trattamento automatizzato che produca effetti giuridici che lo riguardano o incida significativamente sulla sua persona. do il consenso [ ] nego il consenso [ ] Il titolare responsabile dei dati è la dott.sa Gabriella Maestri Pola residente in  Milano Vl. Caldara 47, documento P. G. n. U1V608601K c.f. PLOGRL54S53L219Z e mail: gabriella.pola@fastwebnet.it, dr.gabriellapola@pec.it (per l’applicazione vi è l’impegno  ad inviare i dati ogni anno alla stessa data in pdf, qualora siano cambiati) Città_________________________li / /2018 Firma/e*1______________________*2___________________________Copyright dr. Gabriella Pola www.gabriellapola.com Sperimentazione 1966-2018 dom. Brevetto MI2004 AO02080  
pag. 2/2



News da 1 a 3 di 205      Avanti | Ultimo



Per informazioni, consulenza legale e finanziaria, consulenza medica: contatti

GABRIELLA POLA NEWS CONSULENZA FINANZIARIA RICERCA Le Opere Contattaci