english version GABRIELLA POLA NEWS CONSULENZA FINANZIARIA RICERCA Le Opere Contattaci       


 GABRIELLA EMANUELA MARIA POLA MAESTRI Curriculum
Nata a Torino, dove ha conseguito la laurea in Giurisprudenza, vive e Milano dal 1979. Esercita la professione in campo legale finanziario. Nel 1999 ha pubblicato il libro di antropologia "Dottore dica 33"
 

 

 CONSULENZA FINANZIARIA

STUDIO INTERNAZIONALE

Iscritta all'Albo Unico Nazionale dei Promotori Finanziari. Delibera Consob n° 5844 del 18/12/91

 

English  FERTILITY: MALE OR FEMALE?
 
 


Dottore dica 33 Copertina di Stefania Cavatorta Le opere
Libri       "Dottore dica 33"

Poesie   "Figli"
            "
Un amore cosi'"
            "Il sorriso dell'amore"


Acquerelli  "Casale"
 
Ritratti      "Il David"
 
Riproduzioni d'autore

 



NEWS DI GABRIELLA POLA


Da oggi sono disponibili le news aggiornate periodicamente.

News da 4 a 6 di 211      Primo | Indietro | Avanti | Ultimo

16/01/2023
IMPORTANTE LEGGERE PRIMA DI SCRIVERE
E’ importante leggere nelle News del Sito, prima d'inviare un'email, dove sono indicate le motivazioni previste sia in generale per avere un figlio sia in particolare per applicare il Metodo di Calcolo che portano innanzitutto, come criterio generale, a prediligere l'età giovane della coppia. E' pure specificato sul Sito che sono inoltre previsti i seguenti requisiti: oltre ad accertamenti di buona salute che in ogni caso attualmente sono normalmente eseguiti, prima della gravidanza, anche la presenza di cicli mensili della futura mamma mediamente regolari di 28/30gg. che possano permettere l'applicazione del Calcolo, finalizzato ad individuare la data presunta dell'ovulazione. In ogni modo si ritiene consigliabile per le coppie seguire la Ricerca per essere aggiornate sui dati statistici relativi alla gravidanza ed alla prima infanzia. Si possono formulare domande sui dati pubblicati ed eventualmente chiedere consulenze su tematiche specifiche.


18/11/2022
LA COPPIA LA MATERNITA' E LA PATERNITA' NEGLI ANNI
Riguardo all'applicazione del Metodo di Calcolo si richiamano alcuni criteri già scritti, relativi alla gravidanza in generale che è bene considerare per motivi religiosi, etici ed umani che costituiscono il presupposto basilare che dovrebbe guidare ogni coppia, nella scelta di avere un figlio. La Ricerca e l'indicazione dei dati statistici sono importanti, l'osservazione dei grafici e l'applicazione dei calcoli, sono nozioni coadiuvanti nel favorire la gravidanza, tuttavia sono successivi e strumentali, rispetto ai principi generali, più volte esposti. In particolare vi sono diverse osservazioni provanti il fatto che, in base ai dati statistici, si sono accertate molte caratteristiche delle ovulazioni in ogni donna, dimostrando ad es. come anche in presenza dei sintomi, le ovulazioni possano in alcuni mesi, non essere complete od efficaci a portare al concepimento e l'età della donna oltre allo stato della sua salute possa determinare cambiamenti. L'osservazione dei dati statistici risulta provare che cambiamenti dell'ovulazione possono avvenire anche precocemente ed in alcuni casi compromettere od escludere la fertilità. I dati dimostrano anche cambiamenti riguardanti la fase di fertilità maschile. In via generale, la Ricerca ha permesso d'evidenziare quanto sarebbe importante per ogni coppia che desideri formare una famiglia, attuare una prevenzione fin dalla giovane età, scrivendo un'anamnesi fisiologica che comprenda tutte le informazioni riguardanti le abitudini del paziente: il luogo di residenza, lo stile di vita, il tipo di lavoro svolto, le sue abitudini generali, i comportamenti ricorrenti e le malattie. Come importante è un'anamnesi medica dei componenti la coppia e dei loro familiari che riporti l'elenco e l'analisi di eventuali patologie e/o di assunzioni di farmaci. In linea di massima si presuppone che lo stato di salute migliore dell'età giovanile predisponga ad avere figli sani e gravidanze ottimali. Le coppie che desiderano avere figli, dovrebbero tenere presente i dati statistici che confermano tale evidenza. Lo stato di salute deve essere in ogni modo rilevato e quindi garantito negli anni, tenendo presenti fattori anche esogeni molteplici, non ultime le forme virali aggravate che impongono una prevenzione maggiore per la salvaguardia della salute ed un'analisi sempre più attenta delle abitudini di vita, dei comportamenti etc.. Questo dovrebbe avvenire in quanto essere in uno stato di salute buono è il presupposto ideale per ogni persona e per garantire il benessere della società. Inoltre si deve tener presente il fatto che una gravidanza può sempre verificarsi negli anni. Fortunatamente molte donne anche in età non giovanissima sono sane ed in grado di avere una gravidanza ottima. Tutto questo premesso, in generale è importante che la coppia sia informata del fatto che diversi fattori esogeni sfavorevoli, a partire dall'ambiente, presenti attualmente, se pur considerando che potranno anche essere migliorati negli anni, nel contesto attuale si sommano anche al trascorrere del tempo che può modificare le condizioni soggettive personali. Con l'evidenza dell'analisi personale dell'anamnesi fisiologica, nonché dell'anamnesi medica e del risultato degli esami medici, ogni coppia potrà decidere se avere una gravidanza, autonomamente come di fatto avviene, tuttavia in modo consapevole e se vi sono i presupposti. Concludendo è importante considerare che la gravidanza è un dono che va accolto sempre, dunque se si desidera favorirla si dovrebbe considerare di prepararsi ed in genere di anteporla nel tempo, quando sono presumibilmente maggiori le garanzie che si possa svolgere con il miglior decorso ed esito sia perla futura madre sia per il bambino.


13/06/2022
LE NASCITE E LA SALUTE NEL 2022
Secondo i dati più recenti le nascite in Italia sono diminuite, negli ultimi anni, tuttavia se si rimane ottimisti, riguardo alla progettualità futura, si può sperare in un miglioramento. Premettendo che da molti decenni si evidenzia, come scritto sul nostro libro: "Rosa o Azzurro: se si potesse scegliere" che le indicazioni per impostare un "modus vivendi" sano, presuppongono innanzitutto la scelta del luogo in cui vivere: la vita all'aria aperta ha sempre favorito il benessere e deve essere valutata, rispetto alla vita nelle metropoli e soprattutto in luoghi chiusi, affollati. Si sono scritte diverse NEWS sul contenimento dell'estensione delle metropoli ed innanzitutto della densità abitativa di tutte le città e s’ invitano i lettori a leggerle. Le recenti pandemie hanno imposto controlli più severi e la sanificazione in primo luogo delle città, dove lavori frequenti di revisione e sostituzione di tutti i condotti sotterranei: degli impianti idrici, fognari, di aerazione e di riscaldamento che costituiscono una rete all'interno della città e tra le abitazioni, hanno come prerogativa il fine di garantire il mantenimento fondamentale delle migliori condizioni igieniche e dunque della qualità dell'aria che si respira e di contenere l'inquinamento. Un'altra favorevole innovazione per ridurre l'inquinamento è la previsione di diffusione di medi o piccoli centri abitativi che dovrebbero sorgere preservando la prevalenza delle aree verdi. Un'importante risorsa primaria italiana è sempre stata l'agricoltura e dovrebbero essere previsti in misura sempre maggiore fondi da stanziare a favore delle Imprese Agricole che dovrebbero essere create in Italia ed ovunque, in ogni Nazione, prevalentemente di medie dimensioni, in modo che pur utilizzando la tecnologia, mantengano una conduzione agile, secondo gli usi consolidati nei secoli che garantisca gli spazi ideali per le colture e per gli allevamenti e di conseguenza una produzione ottimale. Peraltro in tal modo le Imprese sarebbero facilmente monitorabili e per quanto possibile migliorabili nel trend gestionale. Tali progetti di agricoltura diffusa avrebbero innumerevoli pregi, oltre a rinnovare e mantenere fertile e vitale il terreno ed a diffondere piantagioni e zone verdi. L'autonomia agricola in ogni Paese sarebbe infatti una prerogativa fondamentale e peraltro, alla luce delle vicende politiche europee, di basilare importanza per l'indipendenza degli stati e per evitare nei casi peggiori, l’attuarsi di possibili rincari delle importazioni, privazioni ed anche carestie, conseguenti alla mancanza di risorse primarie. L'alimentazione ottimale come scritto nel Libro è il fattore essenziale per salvaguardare la salute dei giovani, dei loro figli e di tutti gli esseri umani, nonché di tutti gli esseri viventi. Pertanto nella politica economica il settore agricolo ed ambientale dovrebbe essere un obiettivo con una posizione prioritaria da salvaguardare e garantire in ogni periodo storico. Il settore agricolo se si prevedessero investimenti, anche da parte di privati, potrebbe offrire altresì buoni risultati a medio termine, con garanzie di stabilità nella media degli anni di durata dell'investimento e nel caso delle gestioni migliori, la possibilità di realizzare incrementi futuri, molto soddisfacenti a lungo temine.


News da 4 a 6 di 211      Primo | Indietro | Avanti | Ultimo



Per informazioni, consulenza legale e finanziaria, consulenza medica: contatti

GABRIELLA POLA NEWS CONSULENZA FINANZIARIA RICERCA Le Opere Contattaci